La storia

Gelateria La Siciliana

Crotone


Situata nel cuore di Crotone, incorniciata dalla bellezza dei portici in stile neodorico, apre i battenti nel 1938 "La Siciliana”, grazie all’intraprendenza della famiglia Salice, di radici catanesi.

Forte di questi capisaldi la Gelateria “La Siciliana” ha iniziato un nuovo capitolo della sua storia: si presenta alla clientela in una veste completamente rinnovata, conservando sempre la qualità e le tradizioni di un tempo. In quell'illustre angolo matura, la tradizione de “La Gelateria” che trova i suoi punti di forza nell'eccelsa qualità delle materie prime, nella magistrale professionalità e cortesia del suo personale, nel confezionamento dei prodotti sempre freschi e fragranti e nel continuo plauso della clientela.

Se tornassi al mondo, vorrei soltanto scaldarmi d’inverno e mangiar gelati d’estate.

(Charles-Louis de Montesquieu)
C Come consuetudine cittadina, da quasi un Secolo, ora alla terza generazione, la Gelateria “La Siciliana” è la meta preferita da giovani e meno giovani, impiegati e manager rampanti per la degustazione di un gelato eccellente.

Con oltre 38 gusti di gelato riesce a soddisfare le più svariate esigenze, spaziando dalle “classiche creme” alla nocciola, cioccolato, bacio, pistacchio, stracciatella, tiramisù, caffè, fiordilatte, mandorla, biscotto, noce, alle “creme alla frutta” come il melone, la pesca, mela verde, frutti di bosco, amarena, fragola, banana, limone, ai “ricercati” ricotta e pera o variegato ai fichi caramellati.

Senza dimenticare i gusti “di una volta” come il croccantino al rhum e malaga che fanno da contraltare agli ultimi arrivati come ”i senza glutine” ,”gli ipocalorici” a base stevia (non aspartame) e, per gli intolleranti al lattosio “sorbetti e crema al latte di soia”.

Non ultimo lo yogurt che delizia il palato di grandi e piccini, dal gusto fresco e raffinato, da apprezzare bianco o farcito a piacere nei modi più svariati. Che dire poi delle granite, preparate ancora nella maniera tradizionale e in stile tutto siciliano? Beh di questo e di altro non vi raccontiamo oltre: lasciamo tutto alla vostra curiosità ed ad una vostra gradita visita.
Parlerete Voi di Noi.